SiteGround web hosting Joomla Templates

Errore
  • XML Parsing Error at 1:137. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:137. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:354. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:137. Error 9: Invalid character



In questa pagina sono segnalati

vari siti cattolici

meritevoli di essere visitati.




Un sito di grande aiuto spirituale:

www.gesuemaria.it

Tra i vari Blog Cattolici, in quello dell’Associazione "Gesù e Maria" si scoprono molti originali articoli con interessanti riflessioni. Assieme al commento aperto, scorrevole e spirituale sul Vangelo del giorno, nei vari link sono inseriti più di 700 articoli sulle Verità Evangeliche, con approfonditi richiami sui Sacramenti della Chiesa Cattolica (Confessione, Sacrificio della Santa Messa, Santa Eucaristia, la Devozione alla Madonna, la Preghiera del Santo Rosario ecc.). Approfondite spiegazioni sul ‘diavolo’, il Purgatorio, l’Inferno, sui pericoli delle sette sataniche, sull’esorcismo... e su molti altri argomenti teologici, arricchiscono il quadro di tutto ciò che è contemplato nel Catechismo della Chiesa Cattolica.


Un recente blog da consultare:


http://lucechesorge.org


Articoli ben ordinati,

di particolare attualità e tutti da scoprire.


I vari argomenti, di non facile trattazione, evidenziano diversi contenuti della tradizione cattolica. Negli articoli si può cogliere, con esplicita ed autorevole conclusione, quanto contenuto nel Vangelo Storico, dove San Paolo ha manifestato apertamente il coraggio che occorre nel saper dire sempre un bel "sì, sì!", "no, no!".


__________________________________


e ancora ...

www.nocristianofobia.org


__________________________________


Lista Siti Cattolici:

http://www.siticattolici.it


Santi e Beati:

http://www.santiebeati.it


La Chiesa Liturgia:

http://www.lachiesa.it/liturgia


Tra gli altri,

per il suo coraggioso intento,

viene suggerito:


WWW.CHRISTUS VERITAS.IT



Perchè questo sito?

La risposta affonda le sue radici

nella grande crisi religiosa

che si respira nel nostro tempo.

Sentiamo l'esigenza di farci portatori di luce,

della stessa Luce di Cristo,

di quella Verità Infinita

che il Mondo

soggiogato dallo ‘spirito di menzogna’

sembra voler rifiutare.

Più che con Dio o contro Dio,

oggi la gente sembra vivere bene senza Dio,

siamo nella fase post-moderna

o post-cristiana dell’assenza di Dio.

Nell’Europa Occidentale il 25% negherebbe

di appartenere ad una religione.

Più che l’ateismo militante oggi c’è l’indifferenza!

Questa indifferenza è frutto di secoli funesti

che hanno visto

la Santa Chiesa

ingaggiare una dura lotta contro Satana

ed i suoi numerosi attacchi,

che si sono manifestati sottoforma di

dottrine velenifere,

quali lo scientismo, il filosofismo e, non ultime,

alcune correnti psicologiche e psichiatriche...

Pensiamo ad esempio alla psicoanalisi che,

benché riprendesse in parte concetti di

psicologie più antiche,

che considerano l’uomo come un composto

di anima e di corpo

e che riconoscono l’esistenza di

funzioni psichiche irrazionali,

come la fantasia,

di fatto se ne discostava radicalmente

considerando tutte le funzioni psichiche superiori

solo come prodotti di meccanismi psichici

originariamente inconsci.

Questa corrente, ancora oggi insegnata

in tutte le facoltà di psicologia,

poiché considerata alla base

della psicologia moderna,

conduce (e i frutti sono sotto i nostri occhi)

a tendenze della modernità come il relativismo,

l’individualismo e l’edonismo.

Tanta falsità è stata ancora propagandata

da falsi approfondimenti storici

(ancora oggi presenti in molti testi scolastici)

che hanno distorto l'opera della Chiesa,

attraverso la letteratura,

con saggi veramente diabolici e carichi d’odio

verso Cristo e le Sue membra,

fino ai giorni attuali in cui il relativismo

sembra aver preso il sopravvento

e la morale assoluta di Dio è stata sostituita

dalle molteplici morali personali.

Di peccato ormai non si parla più,

l’impurità e l'odio abortista

(ora anche la cultura dell’eutanasia)

regnano sovrani nel mondo,

in un clima condito da uno strisciante

e quanto mai aggressivo anticristianesimo,

pronto a riaccendersi

ad ogni legittima reazione della Chiesa,

in difesa dei suoi diritti e di quelli del popolo di Dio.

Dove stiamo andando?

Nell’Ottocento fu profetizzata, anche da Marx,

la progressiva sparizione della religione,

considerata "una menzogna idealistica".

Auguste Comte fonda la sociologia

proprio sulla persuasione

che tali "fantasie" sarebbero svanite.

Cosicché un esercito di intellettuali

negli anni Sessanta e Settanta

ancora proclamavano,

con Anthony Wallace,

che "il futuro evolutivo della religione è l’estinzione".

Secondo costoro il progresso scientifico,

il consumismo e la modernità

avrebbero dissolto Dio come nebbia al sole.

Ma noi siamo ancora qui!

Successivamente

la stessa sociologia negli anni '90

è stata costretta, dall'evidenza dei fatti,

a ritrattare, sostenendo:

"la nostra sarà un’epoca religiosa

ma di una religiosità nuova".

Stavolta però le cose...

sembrerebbero andare proprio così.

Il nostro tempo è caratterizzato

dall'aumento esponenziale di sette

e movimenti pseudoreligiosi!

L'uomo cerca una spiritualità fai da te,

che metta se stesso al centro;

proprio da questo incombente pericolo

ci vogliamo difendere,

impugnando quelle uniche armi

che Nostro Signore ci ha gratuitamente donato,

la Sua Parola ed il Suo Santo Spirito.

In un epoca segnata da conflitti e violenze

di ogni genere,

ma anche da un pericolosissimo

e strisciante sincretismo religioso,

che ha fatto della religione

il gran supermarket della fede,

con voce decisa desideriamo testimoniare che

la Verità non è tramontata e mai tramonterà!

Dinnanzi all'evidenza del male del mondo,

dinnanzi alla realtà della morte,

anche le certezze della scienza

e della tecnica vacillano impotenti

davanti ai grandi problemi esistenziali dell’uomo.

Questi problemi sono ineludibili perché l’uomo,

a differenza dell’animale,

si interroga sul senso delle cose, della vita,

capisce che il suo comportamento non è mai neutro,

c’è un bene da raggiungere e, perciò,

una morale

che è davvero universale

se si fonda su un Assoluto

(debole e pericolosa la morale laica

che si basa sull’uomo).

Dio esiste, esiste una Verità Assoluta,

esiste una Morale Assoluta

ed è questa Verità che vogliamo esaltare,

perchè Cristo Trionfi e possa regnare

nel cuore di ogni uomo,

occupando il posto che gli spetta,

il primo!

Purtroppo anche tra i cattolici, perfino tra i teologi,

trovano posto certe indicazioni deviate;

per questo, per far fronte

a questo mare velenoso di menzogna,

di bugie, di falsità e di peccato,

che la nostra società chiama tante volte "cultura",

abbiamo deciso di mettere in piedi un sito

che dica la verità integrale,

sotto la potente Luce di Cristo e del Suo Vicario:

"Sorga Dio ed i Suoi nemici siano dispersi ..."

Sorga Cristo Verità

su questo Mondo alla deriva

e trionfi a tutti i livelli contro la menzogna,

la falsità, il peccato; insomma...

contro Satana e i suoi strumenti.

In Gesù e Maria

don Tullio Riotondo e Daniele Curci

_________________________________________



Roma, 8 Dicembre 2012

Festa dell'Immacolata Concezione


Cara amica, Caro amico,

Abbiamo il piacere di annunciarvi la nascita di nocristianofobia.org, un nuovo sito, che si affianca a Corrispondenza Romana e alle altre pubblicazioni on-line a noi collegate. Il tragico quadro delle persecuzioni anticristiane è sotto i nostri occhi: nei Paesi del Maghreb e nel Centro dell'Africa, nel Vicino e nell'Estremo Oriente, si moltiplicano attentati, uccisioni, violenze e discriminazioni di ogni tipo, ad opera del fanatismo politico e religioso. Ma le persecuzioni che dobbiamo temere di più sono quelle che ci minacciano direttamente in Europa, in Italia, nelle nostre città, nelle nostre case: è la "dittatura del relativismo" di cui così spesso ha parlato Benedetto XVI.

L'educazione sessuale nelle scuole, che vuole distruggere l'innocenza dei bambini, iniziandoli alle peggiori aberrazioni; l'imposizione dell'unione contro natura tra persone dello stesso sesso, equiparata ai matrimoni tra un uomo e una donna; l'introduzione del reato di "omofobia", che proibirebbe ogni forma di difesa della famiglia naturale; il tentativo di reprimere giuridicamente l'obiezione di coscienza di coloro che rifiutano di cooperare ad omicidi quali l'aborto e l'eutanasia; la promozione della blasfemia nella pubblicità e nelle opere cinematografiche e teatrali. Tutto ciò fa parte di un piano scientificamente articolato, che viene da lontano e che ha, come obiettivo ultimo, la ateizzazione della società, teorizzata da Antonio Gramsci e oggi attuata dai suoi discepoli secolaristi e post-marxisti, che occupano posti chiave nei governi e nella società civile occidentale.

Per questo la Fondazione Lepanto ha iniziato nel 2012 una campagna contro la cristianofobia in atto in Europa e nel mondo ed è lieta di annunciare la nascita del sito tematico nocristianofobia.org, al fine di documentare ogni forma di aggressione al cristianesimo, ai suoi princìpi, ai suoi uomini e alle sue istituzioni; di promuovere e sostenere tutte le iniziative pubbliche contro la cristianofobia e di contrastare su tutti i piani, a cominciare da quello giuridico, ogni forma di discriminazione e di persecuzione dei cristiani. Troverete ogni giorno sul sito:

• La raccolta sistematica di notizie nazionali e internazionali;

• L'approfondimento delle tematiche più urgenti;

• Una bibliografia di fonti e documenti accessibili on-line;

• Lo sportello "Anche tu corrispondente", che vi permetterà di interagire con noi.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che ci aiuteranno a portarla avanti, con le informazioni, i suggerimenti, il sostegno economico e la preghiera.

Roberto de Mattei




Cronologia delle Apparizioni Mariane
Dall'Assunzione in Cielo al 1400 39
Dal 1400 al 1600 78
Dal 1600 al 1800 44
Dal 1800 ad oggi 90
Apparizioni con data incerta 11
Apparizioni leggendarie 9
TOTALE APPARIZIONI 271

Calendario delle Apparizioni Mariane

ATTENZIONE!

Una riflessione importante prima di aprire i portali su Internet.

La storia delle apparizioni ci insegna che alcune persone,

per i più svariati motivi,

raccontano di messaggi e fenomeni straordinari

che poi vengono smascherati nel corso del tempo.

Sicuramente non è facile distinguere la verità dalla menzogna

e la stessa Chiesa usa adottare, per ovvi motivi,

criteri severissimi per giungere ad un corretto responso.

Se un frutto proviene da Dio il tempo non lo lascerà marcire

perché è un frutto Eterno, ma se il frutto proviene dal demònio,

il 're della menzogna', prima o poi esso cadrà

dall'albero a cui era attaccato.

Questo elenco di apparizioni mariane

raggruppa un certo numero di casi ancora sotto esame

da parte della Santa Sede e quindi alcune di queste,

in un futuro più o meno remoto,

potrebbero risultare false apparizioni.

Colui che segue "alla cieca" le apparizioni mariane,

salvo le apparizioni accettate dalla Santa Sede,

deve comprendere che lo fa a suo rischio e pericolo:

il rischio è che l'apparizione si possa poi rivelare

falsa ed il pericolo, gravissimo per l'anima,

è rappresentato dalla perdita della vera fede

in Nostro Signore Gesù Cristo.

Questo discorso è indirizzato soprattutto

alle apparizioni degli ultimi anni.

Le apparizioni che, invece, hanno dato vita ad un Santuario,

ad una Chiesa, ad una cappella...

anche se non sono state esplicitamente accettate dalla Chiesa,

hanno comunque l'accettazione implicita della stessa;

quindi sono apparizioni sulla cui bontà

non vi devono essere dubbi di nessun genere,

perché la Chiesa ne ha accettato il culto

e la diffusione della devozione che ne scaturisce.

La Chiesa non ha sempre bisogno di convalidare un'apparizione,

non è importante questo... ma è importante che

da quell'apparizione particolare

siano poi fioriti dei frutti buoni.

Sono questi frutti che vengono, in pratica,

"convalidati" dalla Chiesa e resi "ufficiali".

Anche la presenza di sacerdoti e direttori spirituali,

presenti alle varie apparizioni oggi ancora in corso,

non garantisce assolutamente la bontà dell'apparizione stessa.

Anche i sacerdoti possono sbagliare,

in buona fede, nell'interpretare i fenomeni mistici.

Solo la Santa Sede è infallibile e quindi

solo le apparizioni accettate da essa sono degne

di essere prese in considerazione.

Lo studio sistematico di un'apparizione mariana

per approvarne la veridicità,

qualora la Santa Sede abbia constatato le bontà dei frutti

da essa derivati,

non potrà mai essere effettuata fin quando

il fenomeno stesso non sia cessato.

Questo atteggiamento della Santa Sede

è dettato dalla legittima prudenza che la Chiesa stessa

deve avere per evitare errori di sorta nel giudizio dell'apparizione.

Una eccezione fra le apparizioni mariane,

oggi ancora in corso, deve essere fatta per le apparizioni

di Medjugorje, perché ci troviamo di fronte ad un fenomeno

unico nella storia della cristianità.

Un fenomeno talmente eccezionale da lasciare esterrefatti

per la quantità inimmaginabile di conversioni spirituali

ad essa associate.

Anche Giovanni Paolo II, prima di lasciarci per il Paradiso,

lasciò intendere che, se egli non fosse stato Papa,

sarebbe sicuramente andato a Medjugorje.

Questa sembra un'ottima garanzia.

Quindi… attenzione ai falsi profeti!

Cronologia delle Apparizioni Mariane
Dall'Assunzione in Cielo al 1400 39
Dal 1400 al 1600 78
Dal 1600 al 1800 44
Dal 1800 ad oggi 90
Apparizioni con data incerta 11
Apparizioni leggendarie 9
TOTALE APPARIZIONI 271

Calendario delle Apparizioni Mariane

_________________________________________________

Il Decreto della Congregazione per la Propagazione della Fede (A. A. S. n. 58-18 del 29 dicembre 1966) che abroga i canoni 1399 e 2318, fu approvato da S. S. Paolo VI il 14 ottobre 1966; venne poi pubblicato per volere di Sua Santità stessa, per cui: non è più proibito divulgare senza l'imprimatur scritti riguardanti nuove Apparizioni, rivelazioni, visioni, profezie e miracoli. In ossequio ai Decreti VII e ai Decreti della Sacra Congregazione dei Riti, si dichiara che a quanto viene esposto nel presente sito non va data altra fede se non quella che merita attendibili testimonianze umane, e che non si intende, in alcun modo, prevenire il giudizio della Santa Chiesa Cattolica e Apostolica.

____________________________________________________


_______________________________________




Il prossimo Links è:

(sono gradite le segnalazioni dei lettori)


Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

GRAZIE






 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per scopi di marketing e servizi in linea con le tue preferenze.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Politica Privacy.

Io accetto i Cookie per questo sito